Le medicine non sono caramelle

Le medicine non sono caramelle

Indicazioni per una corretta somministrazione dei farmaci dei bambini

Conserva tutti farmaci in un armadio chiuso a chiave. Sorveglia soprattutto i farmaci di uso quotidiano, che devono essere tenuti in luogo protetto, non sul comodino o in un cassetto che il bambino può aprire.

Conserva i farmaci nella loro confezione originale: in questo modo saranno evitati gli errori di somministrazione per scambio di farmaci, per assunzione involontaria o per errori di dosaggio; inoltre sarà possibile il controllo della data di scadenza prima della somministrazione. Evita l’accumulo di farmaci parzialmente utilizzati.

Particolare attenzione va dedicata ai farmaci per il bambino:

– vanno conservati in luogo protetto, preferibilmente separati da quelli degli adulti;

– la dose da somministrare e le modalità della cura devono essere indicate dal medico: seguite solo le sue istruzioni e conservate fino al termine della cura la prescrizione con le istruzioni precise sulla terapia;

– conservate in casa per il bambino solo alcuni farmaci di uso più comune chiedendo eventualmente consiglio al pediatra. In tal caso  consigliabile che sulla confezione vengano riportati chiaramente i dosaggi consigliati.

I farmaci sono molto utili, ma devono essere trattati in modo adeguato: l’uso scorretto li può trasformare in veleni.

Spesso i bambini hanno difficoltà ad assumere la terapia. È da evitare in tal caso cercare di aggirare l’ostacolo presentandogli il farmaco come una caramella o come un succo: questo è il momento in cui puoi iniziare ad educare anche il bambino piccolo all’uso corretto dei farmaci.