CON-TESTA è un ambizioso progetto di ricerca per colmare il gap in tema di gestione della concussione cerebrale

CONcussione cerebrale - Tutelare, Educare, Sorvegliare e Trattare bambini e Adolescenti

La concussione cerebrale è una lesione del cervello che può essere causata da un trauma diretto alla testa o al corpo, con conseguente trasmissione indiretta di forze meccaniche alla testa. La base di questo tipo di lesione è proprio il movimento del cervello “scosso” all’interno della scatola cranica, ed essa non è visibile con le comuni indagini per i traumi cranici. I sintomi si possono manifestare immediatamente o dopo diversi giorni, e nella maggior parte dei casi si risolve spontaneamente.

Tuttavia, in circa 10% dei casi può avere conseguenze, anche gravi, a medio o lungo termine, che potranno influire negativamente sullo svolgimento delle attività quotidiane. Vi è anche il rischio di incorrere in una sindrome da secondo impatto, cioè nel caso in cui ad una prima concussione cerebrale non ancora risolta ne segua un’altra, può verificarsi una lesione più grave all’interno del cervello, che in alcuni casi può risultare fatale. Inoltre, è stato dimostrato come concussioni cerebrali (anche lievi) ripetute negli anni, aumentino la probabilità di sviluppare malattie neurodegenerative.

E’ fondamentale quindi saper riconoscere e gestire una concussione cerebrale per evitare esiti sfavorevoli e ottimizzare i tempi di recupero. Soprattutto per i giovani atleti, riducendo il rischio di sviluppare malattie neurodegenerative in età adulta e garantendo una migliore qualità di vita.

Perchè il cervello di domani non dimentica i traumi di oggi.

  • Sostegno ad una borsa di dottorato della durata di 3 anni
Related Projects