Svezzamento: quando iniziare a introdurre cibi solidi

Svezzamento: quando iniziare a introdurre cibi solidi

La capacità del latte umano o di formula di assicurare la copertura dei fabbisogni nutrizionali diventa limitata con la crescita del bambino. Allo stesso tempo, il lattante gradualmente sviluppa l’abilità di masticare e comincia a dimostrare interesse più per il cibo che per il latte.

 

L’ Organizzazione Mondiale della Sanità ha definito il periodo di svezzamento, o meglio alimentazione complementare in quanto completa il latte materno, come il periodo durante il quale, altri cibi o liquidi vengono dati insieme al latte materno o di formula. In che periodo si può collocare questo particolare momento? La “Società Europea di Gastroeneterologia e Nutrizione Pediatrica” raccomanda di iniziare il divezzamento non prima della 17° settimana di vita e non oltre la 26° settimana, ovvero tra il quarto e il sesto mese.