Il Calcio Padova scende in pista per i bambini della Pediatria

Una delegazione del Calcio Padova, capitanata dal Presidente Roberto Bonetto, ha fatto visita alla Fondazione Salus Pueri, che dal 1992 sostiene la Pediatria di Padova. Ad accogliere i rappresentanti del Calcio Padova è stato il Professor Giorgio Perilongo, Vice presidente Salus Pueri e Direttore del Dipartimento di Salute della Donna e del Bambino.

Il legame tra Calcio Padova e la Pediatria è sempre stato forte e si è mostrato a tutti i livelli della rappresentanza biancoscudata. Da diversi anni a Natale i tifosi della Tribuna Fattori del Padova si sono organizzati per portare fondi e materiali alla Fondazione Salus Pueri da destinare alle attività a favore dei bambini all’interno della Clinica Pediatrica.

Per il 2019 il Presidente Bonetto ha scelto di scendere in campo al fianco della Pediatria a favore dell’iniziativa “In corsa con la Pediatria di Padova!”. Il 28 aprile il presidente sarà presente alla partenza in Prato della Valle per portare il sostegno e testimoniare la vicinanza del Calcio Padova ai runner della Pediatria. Fondazione Salus Pueri ha attivato su Rete del Dono la raccolta fondi a favore della Neuro Pischiatria Infantile della Pediatria di Padova.

I fondi raccolti saranno destinati al progetto della “Stanza dell’ascolto”, uno spazio dedicato ad accogliere i colloqui con i ragazzi e le famiglie della Pediatria all’interno della clinica di via Giustiniani. Fino al 2 giugno sarà possibile effettuare una donazione sulla pagina progetto “In corsa per la Pediatria di Padova!” al seguente link: https://www.retedeldono.it/it/progetti/fondazione-salus-pueri/in-corsa-con-la-pediatria-di-padova

A fine incontro per sancire il sodalizio tra Pediatria di Padova e Calcio Padova è stato fatto il classico scambio di maglie tra i due team: il Presidente Bonetto ha regalato la maglia personalizzata del Calcio Padova al Prof. Perilongo ed è stata consegnata la maglia da corsa della Pediatria al Presidente in vista della Padova Marathon del 28 aprile. Non ci resta che scendere in pista per la Pediatria di Padova.